La febbre di Camilla, il termometro elettronico e quello a infrarossi

1 Lug

Questo è un post sponsorizzato: se non ti interessa, vai a fondo pagina per leggere altri post.
Sei un’azienda e vuoi un post sponsorizzato? Scrivimi!

Ci siamo. il giorno fatidico è arrivato anche per noi. Tiro su  la camilla dal pisolino mattutino e dico ” ma bambuz, sei calda!”.

Calda era un eufemismo. Patata bollita sarebbe andato bene come termine.

La febbre ci ha colpito. Senza altri sintomi, solo febbre.  E’ la seconda volta nell’arco della vita di Cami che le viene la febbre o si ammala. La febbre passata è stata una passeggiata; questa volta, avendo avuto la febbre per un giorno intero abbiamo usato la tachipirina la notte per abbassarla un pochino. Inoltre la cami ha acquisito una certa resistenza ai termometri.

Ovviamente c’è tutta una scuola per dare la tachipirina ai bimbi piccoli:

  • 3 gocce ogni chilo di peso del bambino
  • dare la medicina ogni 5 – 6 ore
  • coprire il bambino ma non coprirlo troppo anzi a volte un po’ scoprirlo
  • dare la tachipirina solo oltre i 38,5° (alcuni dottori dicono 39° altri 40°, io seguo il pediatra di cami)

Ovviamente misurare la febbre di un bambino di quasi due anni è un’impresa tanto quanto per Indiana Jones liberare suo padre tenuto prigioniero dai nazisti. Qualsiasi bimbo di solito oppone resistenza a farsi misurare la febbre: anche se è fermo immobile ipnotizzato da Peppa pig, anche se sta dormendo, anche se è svenuto, quando sentirà il bip di accensione del termometro, o quando vedrà la punta malefica avvicinarsi all’ascella, il bambino inizierà a divincolarsi come un pesce uscito dall’acqua. In questo caso le ipotesi sono due:

  1. Compri della corda, metti il termometro sotto l’ascella di tuo/a figlio/a, leghi il braccio al busto in modo che non si possa staccare e i polsi delle mani in modo che non riesca a spegnere il termometro sul più bello e attendi la misurazione della febbre;
  2. compri un termometro a infrarossi e lo punti sulla fronte ipnotizzata da Peppa Pig di di tuo/a figlio/a, prendi la temperatura in un secondo e te ne vai.

Un paio di mesi fa Joycare mi ha regalato il termometro a proiezione Fidati, che praticamente è una figata:

misurare la febbre al bimbo che dorme

Praticamente è un termometro a infrarossi a proiezione che ti permette di rilevare la temperatura puntando la luce sulla fronte. Schiacci il tasto di rilevazione, avvicini il termometro fino a quando la temperatura non rientra tra due puntini (che servono per mettere a fuoco correttamente il calore) e poi rilasci il pulsante. Tempo utilizzato: 5 secondi. Nessun bip, nessun contatto con la pelle.

A simone piace particolarmente perché si mette a misurare anche le temperature degli oggetti di casa: il muro, il tavolo, il divano, l’acqua fredda, l’acqua che bolle, l’acqua tiepida… Se si sta svezzando il bimbo diciamo che è utile per le pappe e per il latte, anche per l’acqua del bagnetto.

termometro fidati misurare temperatura latte, pappa, bagnetto

Ieri l’abbiamo usato mille volte e ci è stato molto d’aiuto. L’unico problema è che calcola il calore in maniera veramente precisa, e sulla fronte il valore è diverso rispetto alla solita temperatura dell’ascella. Infatti quando l’abbiamo misurata noi la prima volta alla Cami la proiezione segnava 40° (e mi stava venendo una sincope) mentre il termometro ascellare (sato come nel punto uno di cui sopra) 38,5°. L’unica cosa a cui fare attenzione infatti è misurare la prima volta la temperatutra dei membri della famiglia quando si sta bene, tre volte al giorno. Quella è la temperatura a riposo, e regolarsi di conseguenza quando si ha la febbre, facendo il paragone con quello. Un po’ macchinoso all’inizio, ma poi ci si abitua.

Ci sono anche un paio di impostazioni automatiche che a volte, soprattutto quando i bimbi sono più grandi e schiacciano i tasti a caso, si disattivano. Mi era tornato a casa il termometro da una vacanza che segnava i gradi fareneith (non molto utile). Sul libretto allegato al termometro non ho trovato nulla riguardo le impostazioni ma se vi capita qualche problema tecnico sul sito potete trovare le risposte a tutti i problemi di funzionamento del termometro fidati.

Qui trovate il sito ufficiale del termometro Fidati!

Qui potete comprare il termometro a infrarossi Joycare di Fidati

Camilla ha un grado e mezzo in più del solito misurato con il termomentro a proiezione. E ha dormito tutta la notte senza fastidiosi bip bip bip.

E tu come misuri la febbre al tuo bimbo?

Annunci

9 Risposte to “La febbre di Camilla, il termometro elettronico e quello a infrarossi”

  1. mykoize 1 luglio 2014 a 13:16 #

    Come sta oggi la bellissima bambuz?

    Mi piace

  2. zuccazoe 1 luglio 2014 a 13:42 #

    Scusa la domanda: ma non si prova più nel sedere?!

    Mi piace

    • Marty 1 luglio 2014 a 14:50 #

      in teoria sì, se vuoi dargli dei traumi infantili o provocargli la stitichezza eterna 😀 io mai fatto, non è giusto, soprattuto perché ci sono altri metodi…

      Mi piace

  3. Madonna Eloisa 4 luglio 2014 a 11:51 #

    Io da bambina (vabbè parliamo del paleolitico lo so, non infierire!) avevo un una striscia da applicare alla fronte. I miei erano stati bravi a farmelo passare come un gioco che non mi muovevo quando avevo la febbre, ma poi hanno dovuto nasconderlo perché lo cercavo anche quando stavo bene. 🙂
    Comunque l’opzione legatura come un salame potrebbe essere un’idea, 😉

    Mi piace

    • Marty 4 luglio 2014 a 11:56 #

      sai che ho un vago ricordo anche io di quella striscia? che funziona come quella che c’è nei termometri per calcolare l’acqua del bagnetto, giusto? che scoperte! chissà se esiste ancora!

      grazie per la tua esperienza!

      Mi piace

  4. Muarem 18 ottobre 2015 a 22:23 #

    Quando misuro la temperatura mi esce lo.3 che vuol dire come si fa per sbllocarlo .

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: