Sogno #1 – l’astronauta che non faceva niente

13 Ott

Stanotte ho sognato di fare una missione nello spazio con mio padre e la Camilla. Mentre mio padre aggiustava la cosa da aggiustare, io galleggiavo nell’etere aspettando. Poi non c’era via di ritorno, non era stata prevista nessuna manovra per riportarci sulla terra, l’unica soluzione per la NASA era lasciarci morire làssù.

astronauta e palombaro

Convinti di morire usavamo skype e chiamavamo a La Spezia: parlavo con mia Zia Simona e le dicevo che non potevamo atterrare e che ci serviva proprio una botta di culo per rimanere vivi. Piangevamo commosse e sorridevamo per riuscire a superare questo momento di terrore. Ha detto che tutti ci avrebbero pensato e portato fortuna.

Poi ci siamo ritrovati sulla terra, non so come. Partecipavo ad una festa dove vedevo una vecchia amica, Alessandra. Sorrideva e mi portava dentro la casa dove si festeggiava, ma non conoscevo nessuno. Poi mi sono svegliata.

Annunci

6 Risposte to “Sogno #1 – l’astronauta che non faceva niente”

  1. apity 14 ottobre 2013 a 10:29 #

    Hai visto il film Moon?

    • Marty 14 ottobre 2013 a 14:02 #

      Si, non di recente. Bellissimo, eh. Angosciante. Chissà, forse ho preso ispirazione! 😉 mi hanno chiesto se ho visto anche gravity!

      • apity 14 ottobre 2013 a 15:27 #

        Eh, la trama del sogno mi ricorda il film. Gravity mi manca. Devo vederlo. Ieri sera ho visto “Lars e una ragazza tutta sua”. Te lo consiglio vivamente! Devi, devi, devi vederlo! Non c’entra con questi ma guardalo, ti prego!

        • chemicalmarty 14 ottobre 2013 a 17:16 #

          volevo andarlo a vedere stasera, gravity, ma il piccolo cinema di provincia che c’è qui dalla suocera é chiuso il lunedì, mannaggia! 😦

          scarichero’ quello che mi hai consigliato e magari lo guardiamo in casa!

          non c’entra niente con questo post, ma stasera volevo vedere anche “molto forte incredibilmente vicino”!

  2. ipadmama 1 novembre 2013 a 15:03 #

    mi hai fatto sorridere…
    c’è sempre un qualcuno che ci aiuta a tornare a casa.. sia anche solo un risveglio 🙂
    se ti va di passare da me
    http://www.ipadmama.it

    • Marty 2 novembre 2013 a 01:18 #

      Per fortuna sì, esistono queste persone!

      Grazie per il commento, vengo sicuramente a leggerti! hai un feed RSS? non l’ho mica trovato! (ma è l’una p.m. passata e non vedo bene!)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: