i libri da leggere assolutamente in gravidanza e nei primi mesi di vita del neonato

10 Mag

Siccome quando sono rimasta incinta molte amiche, colleghe e conoscenti hanno fatto il salto di qualità con me o dopo di me, e siccome tutte mi hanno chiesto aiuto/informazioni/consigli/letture di puericultura, faccio una breve lista dei libri che ho letto e che mi sono stati fondamentali per affrontare il mio viaggio da gravida, da partoriente e da mamma in serenità.

AGGIORNAMENTO al 2017: Premetto che per ogni mamma esiste un miglior libro sulla gravidanza, perché ogni neo mamma ha bisogno di informarsi su aspetti diversi: io ho cercato di raccogliere i libri da leggere più significativi e interessanti!

(nota bene: i consigli di parenti, mamme, nonni, e suocere in primis, sono stati assolutamente INUTILI 😀 )

Il migliore libro per la gravidanza

libri da leggere per prepararsi al primo anno di vita con il neonato (questo è il mio ex pancione!)

Il mio libro-bibbia per la gravidanza è stato “La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita” di Lesley Regan. Qui c’è tutto quello che devi sapere! è spiegato molto dettagliatamente cosa succede al tuo corpo, al corpo del bambino mentre cresce giorno dopo giorno dentro di te,  cosa devi fare per prenderti cura di te e del bimbo, i cambiamenti fisici ed emotivi, come partorire. Ci sono moltissime note medico-scientifiche da sapere per il parto -la rubrica che mi ha colpito di più è stata “come fare per partorire da soli in emergenza”) e anche delle informazioni burocratiche. Ora c’è anche una versione simile, di un’autrice italiana, con il contributo di ginecologi, ostetriche e pediatri (se cliccate sul link e poi sulla copertina del libro potete anche leggere un estratto del libro).

Poi appena è nata Camilla ho preso un libro suddiviso in settimane come quello della gravidanza, però  incentrato sui neonati. Si chiama “La cura del bambino settimana per settimana” di Alison Macknochie. E’ il miglior libro sui neonati che ho trovato in circolazione, anche perché ti permette di sapere quali sono i progressi che un bebé raggiunge sul piano fisico, neurologico, psicologico, emotivo da una settimana all’altra, mentre gli altri libri sono più generici. Insomma una guida a 360° che tiene tranquille le neomamme più ansiose. Ci sono pagine che raccontano malattie, allattamento, dentizione etc., e anche molti specchietti che si chiamano “guida si sopravvivenza per genitori” utili per spiegare al partner come ci si sente in questo periodo pieno di emozioni!
Purtroppo questa versione non è più disponibile ma ho trovato il suo degno sostituto: “Lo sviluppo del mio bambino. Potenziare le capacità cognitive, fisiche ed emozionali“. Questo libro per le neomamme ha la copertina flessibile e racconta tutte le principali tappe dello sviluppo del neonato, con giochi e attività per aiutare il bambino a comunicare e socializzare, ad acquisire i movimenti, la destrezza e stimolare l’intelligenza dai 2 mesi fino ai primi 2 anni di vita.

Poi consiglio a tutte –ma proprio tutte– di comprare, fotocopiare, farsi prestare “Il linguaggio segreto dei neonati” di Tracy Hogg (su amazon c’è anche la versione kindle). Chi ha una cultura base di psicologia sa che i bambini hanno bisogno di routine; io non lo sapevo e leggere il libro della Hogg per me è stato illuminante: mi ha insegnato a dare un ritmo quotidiano a Camilla e a scandire i tempi del neonato insieme ai miei, in modo da essere più tranquille entrambe. E’ stata veramente una manna dal cielo perché eravamo spaventati all’idea di non saperla crescere bene, invece una delle prime cose che abbiamo letto è stata quella di ascoltare il neonato: non farsi prendere dal panico e ascoltare quello di cui ha bisogno, che si capisce dai ritmi che si sono presi. Beh la Camilla è raro che pianga, e lo fa quando è al limite, al 80% dei casi quando è stanca e non la lasciano dormire 🙂 (L’autrice poi ha fatto anche “Il linguaggio segreto dei bambini. 1-3 anni” che serve quando i neonati diventano bambini, io l’ho comprato verso i sette mesi di Cami ma c’è ancora tempo per leggerlo :P). Recentemente è uscito anche il terzo è ultimo libro della Hogg, si chiama “Il tuo bambino: tutte le risposte. Dalla nascita ai tre anni” io l’ho letto e riassume praticamente i fondamentali dei due libri destritti qui sopra, con un’attenzione particolare, però, a tutti quei comportamenti nuovi dei bambini con cui dobbiamo fare i conti (svezzamento, vasino, pappa, nanna, gioco…) con le spiegazioni del metodo più efficiente per riuscire a stabilire una routine pratica per tutti dove il bambino si sente grande e felice 🙂

Penultimo ma non meno importante, ho trovato un pdf gratuito sull’allattamento, che mi ha salvato la vita quando a casa non mi era ancora arrivata la montata lattea e il pediatra dell’ospedale mi aveva detto di “dare assolutamente la giunta artificiale a tutti i pasti” che in pratica vuol dire non fare mai abituare il neonato a succhiare e quindi la montata lattea non arriverà mai e il bambino si nutrirà solo di latte artificiale (aggiungo: brutti stronzi). Ora non riesco a trovare il pdf  preciso che avevo scaricato, ma ne ho trovati altri due molto validi (i link portano direttamente allo scaricamento del pdf): ABC dell’allattamento al seno, simile a quello che ho letto io, preso da qui e guida pdf all’allattamento al seno.

Infine, quando i neonati crescono iniziano ad aver bisogno di stimoli, che devono essere adatti alla loro età. Molte amiche mi hanno chiesto “come faccio giocare il mio neonato di 1 – 2 – 3 – 4 mesi?” eh, che domanda difficile! Non siamo più abituati ad essere creativi ma ci affidiamo solamente ai giocattoli comprati al megastore. Però c’è una soluzione: una mia amica mi ha regalato un libro utile e ricco di spunti, si chiama “365 idee intelligenti per divertirsi con il tuo bambino” e ci sono giochi, filastrocche, esperienze anche comuni che però non ci vengono mai in mente per fare divertire il nostro bimbo. Il libro è suddiviso per fascia di età, 3/6/9/12 mesi,  ma molte delle idee prese in una fascia di età io le ho usate nella fascia di età dopo, perché mi sembravano giochi un po’ precoci. Bisogna vedere più che altro le reazioni del nostro cucciolo!

Ovviamente durante la gravidanza ho letto anche dei romanzi, giusto per intrattenermi un po’. Il più bello e romantico me l’ha regalato la mia amica Federica, si chiama “Il profumo del pane alla lavanda” ed è una storia di amore stupenda, intrisa di un pizzico di magia, quella magia che solo chi si mette ai fornelli e cucina con amore riesce a capire. Mi è piaciuto così tanto che lo leggevo piano piano, e quando è nata Camilla lo leggevo ad alta voce per farla addormentare!

Quando è nata Camilla, avevo paura di romperla. Era fortissima ma anche molto fragile e io non sapevo cosa fare per farla stare bene, oltre a darle da mangiare e riempirla di baci. I primi giorni di vita da mamma si hanno un sacco di dubbi, e spesso il pediatra non è sempre disponibile per rispondere alle tue telefonate per aiutarci. Mi ha aiutato molto il libro “4 chiacchiere col pediatra. Una risposta a tutte le domande che non avete osato fare“. Mi ha dato serenità quando non potevo chiamare la dottoressa. (sul link trovate anche un estratto di un capitolo da leggere).

Qui invece trovate una lista dei libri da leggere ai bimbi più grandi, da uno a due anni (ma i libri non hanno età).

E voi: neomamme e quasi mamme, che libri state leggendo? Vi sono utili?
Che libri state cercando? A voi la parola 🙂

Salva

Salva

Salva

Annunci

41 Risposte to “i libri da leggere assolutamente in gravidanza e nei primi mesi di vita del neonato”

  1. simone 10 maggio 2013 a 16:00 #

    la mia personale classifica è
    1) itsuo tsuda – la scuola della respirazione (parla moltissimo anche dei bimbi, ma non solo)
    2) tracy hog – il linguaggio segreto dei neonati
    3) mooolta tranquillità di base

  2. LittleVanityTable 10 maggio 2013 a 17:33 #

    Uhhhh io ne ho letti diversi che mi hanno aiutata molto! Vado a recuperare i titoli!

    • Marty 10 maggio 2013 a 20:12 #

      siiiii! dimmi quali sono che poi li guardo! facciamo come le figurine, celo celo manca! 😀

  3. elisabettapendola 15 maggio 2013 a 21:12 #

    ti voglio bene!

  4. Fedilla 23 agosto 2013 a 22:42 #

    Mia madre tiene ancora come un cimelio il suo “sarò madre”, dev’essere del 1970.. hehehe credo che da allora di novità nel settore ne siano arrivate molte, per i metodi del parto magari e anche per l’alimentazione!

    • Marty 9 settembre 2013 a 16:11 #

      sì anche mia suocera ce l’ha prestato.. ma era un po’ una palla. molto antico, con delle idee un po’ retrograde. meglio quelli nuovi 🙂

    • Marty 28 ottobre 2013 a 09:01 #

      Sembra bello! Lui segue la teoria del parto con la musica, senza luci abbaglianti eccetera?

  5. lizz 29 agosto 2014 a 17:32 #

    Ciao Marty, sembrano tutti davvero interessanti,provvederò all’acquisto! Ma c’è un libro come “La tua gravidanza di settimana in settimana. Dal concepimento alla nascita” che parla di gravidanze gemllari?
    Grazie! Lisa

    • Marty 29 agosto 2014 a 22:27 #

      Ciao Lizz! Grazie per esserti fermata a leggere! Aspetto dei gemelli? 🙂
      Ti dirò la verità, non sono molto informata sui libri che parlano di gravidanze di gemelli perché non ne ho mai regalato uno. Ho visto che in giro non ce ne son di esclusivi che parlano solo di gravidanza, ma possso consigliarti questo, “ Gemelli. Come prepararsi al loro arrivo e crescerli nel primo anno di età ” : l’ho sfogliato a casa di una mia amica che ha avuto due bellissimi bimbi e lei si è trovata molto bene, sia per la gran quantità di immagini e spiegazioni della gravidanza e del parto, sia per i consigli dei primi giorni! L’avevi visto? Ciao e grazie!

      • Lizz 15 aprile 2015 a 23:39 #

        Scusami tantissimo, non mi è arrivato il messaggio della tua risposta!!! Nel frattempo.. Sono nate!!! Margherita e Melissa! Alla fine della settimana compiranno 1 mese! Non ho letto quel libro, lo cercherò! Questo blog è davvero utile, complimenti 😊! Nelle librerie non c’è un granché di utile, ora andrò direttamente con il titolo 😁! Buona serata!!!

        • Marty - Dilloallamamma 16 aprile 2015 a 00:02 #

          Lizz ma che bella notizia! Benvenute Melissa e Margherita (bellissimi nomi!), e benvenuta a te, mamma ♡

          Spero di risentirti presto, raccontami come va! Una mia amica ha il blog di due gemelli; se ti interessa, te lo passo! Buonanotte

          • Lizz 17 aprile 2015 a 18:00 #

            Grazie mille! Ah guarda, dopo 8 mesi di litigate sui nomi… li abbiamo scelti in macchina 5 minuti prima di arrivare in ospedale :D.
            Come va..? Dura!!!!!! All’inizio entrambe buonissime, mangiavano e dormivano, da 4 gg Melissa si è trasformata in una peste (ha preso tutto dal papà ovviamente!!!), fa un mese oggi ma sembra una bambina più grande, sempre con gli occhi spalancati, piange se la lascio nella culla, vuole stare in braccio e fare cose, se no piange anche lì, allora devo ballare, cantare, usare dei sonaglietti, metterla sulla sdraietta.. insomma di tutto anche perchè si stufa infretta! Speriamo non inizi anche l’altra o mi sparo ahahahahah!
            Saresti davvero carinissima a passarmi il blog della tua amica, qualche consiglio sui gemelli è sempre ben accetto!
            La tua Camilla come sta?
            Buona serata, a presto

  6. Mamma in Progress 3 ottobre 2014 a 20:05 #

    Ciao! Grazie del post.
    Molto bello ed utile.

  7. Veronica 18 marzo 2015 a 12:58 #

    Ciao
    quale mi consigli tra il linguaggio segreto dei neonati e il tuo bambino: tutte le risposte?
    sono molto interessata più alla psicologia del neonato che forse è trattata meglio nel primo libro oppure è ritrattata allo stesso modo sul secondo?

    Grazie mille i tuoi consigli sono stati preziosi per me 🙂

    Veronica

    • Marty - Dilloallamamma 18 marzo 2015 a 14:24 #

      Ciao Veronica, grazie per il commento! Come sono contenta che ti sono serviti i miei consigli! 🙂
      Allora, diciamo che la scelta del libro dipende da due fattori: l’età del/la bimbo/a e la tu conoscenza di Tracy Hogg.
      Se hai un bimbo sotto l’anno e non hai mai letto niente di Tracy Hogg ti cosiglio il linguaggio segreto dei neonati perché ti racconta come impostare il rapporto tra di voi e l’edcazione fina dal primo giorno di vita del cucciolo, è molto specifico per il primo anno; se il bimbo è iù grande e/o hai già letto qualcosa ti consiglio “Il tuo bambino: tutte le risposte” perché è più un riassuntone dei due libi precendenti… serve per aiutarsi con esempi e per non leggersi due libri in stecca (il linguaggio segreto dei neonati + il linguaggio segreto dei bambini) ma per i primi mesi di vita, per me è stato fondamentale il linguaggio segreto dei neonati 🙂

      Ti interessa la psicologia dei bambini, cosa in particolare? psso consigliarti qualche libro che ho letto se vuoi 🙂

      • Veronica 15 aprile 2015 a 14:13 #

        Ciao Marty,
        la mia bimba nascerà ad agosto ed è la prima, quindi credo che opterò per il linguaggio segreto dei neaonati.
        Mi interessa la psicologia in genere e ora mi sto informando su quella dei bambini per ovvie ragioni 🙂
        Non ho letto ancora nulla della Hogg, in generale se hai qualcosa di carino e non troppo specifico da leggere dimmi pure!!!

        Grazie mille!
        Veronica

        • Marty - Dilloallamamma 15 aprile 2015 a 14:36 #

          Certo Veronica! Se mi passa qualcosa di interessante sotto mano ti avverto 🙂

        • Marty - Dilloallamamma 15 aprile 2015 a 20:12 #

          Certo Veronica! Se mi passa un libro interessante sotto mano ti avverto 🙂 anche a me piace molto la psicologia in generale

  8. giorgiaadler 15 aprile 2015 a 18:58 #

    Molto utile il tuo post! Grazie!

    • Marty - Dilloallamamma 15 aprile 2015 a 20:11 #

      Grazie Giorgia! Aspetti un/a bimbo/a?

      • giorgiaadler 15 aprile 2015 a 20:21 #

        Per ora ho sentito solo il cuoricino 🙂

        • Marty - Dilloallamamma 18 aprile 2015 a 11:08 #

          Giorgia ma che emozione! Quando succede è una catarsi! io mi sono emozionata solo a sapere che c’era un pallino nella mia pancia, all’epoca… 🙂

          p.s.: scusa se rispondo solo adesso!

          • giorgiaadler 18 aprile 2015 a 19:02 #

            Figurati! Si un’emozione unica che ripaga per tutte le volte che devo correre a vomitare..ehehe

            • Marty - Dilloallamamma 18 aprile 2015 a 21:27 #

              Nooo che disastro! Io ho non ho sofferto la nausea in gravidanza all’inizio ma solo prima di partorire, lo zenzero fresco o le tisane allo zenzero mi aiutavano tantissimo a contrastare la nausea! Spero passi presto :*

              • giorgiaadler 19 aprile 2015 a 09:04 #

                Un po ti invidio! 🙂 io ho provato di tutto.. limone.zenzero,crackers..persino le supposte di torecan..ma niente..mi son rassegnata e aspetto con ansia il 4 mese ! 😀

                • giorgiaadler 6 maggio 2015 a 10:26 #

                  Posso chiederti un consiglio? sto per comprare un libro di quelli che hai citato qui sopra, come prima lettura,meglio “la cura del bambino settimana per settimana”,”il linguaggio segreto dei neonati” o “il tuo bambino:tutte le risposte.Dalla nascita ai tre anni”? Grazie mille 🙂
                  p.s. il vomito sta passando!

                  • Marty - Dilloallamamma 6 maggio 2015 a 14:07 #

                    Ciao Giogia! Ma certo che puoi chiedere!
                    Innazitutto evviva per il vomito! 😀

                    Per il libro: come primissima lettura sceglierei “la cura del bambino settimana per settimana” perchè è ha informazioni sia sulla parte pratica del bambino (bolle, bagnetto, cordone ombelicale, pappe, taglio delle unghie, evoluzione psicomotoria, emozioni,pianto, supporto a mamma e papà) e ti dà un aiuto per capire bene il quadro della situazione; ti fa sentire un po’ più preparata! Però consiglio di comprare “il linguaggio segreto dei neonati” e di finire di leggerlo prima della fine della gravidanza; così se ti piace come metodo educativo sei già preparata per seguire gli spunti che ti propone!

                    Cosa ne pensi? La accendiamo? 😀

                    • giorgiaadler 6 maggio 2015 a 18:10 #

                      Accendiamo! sono già su amazon !grazie della dritta 😉

  9. babyprince 14 febbraio 2016 a 18:10 #

    Bei consigli!
    A me piace moltissimo anche Venuto al mondo..

    • Marty - Dilloallamamma 17 febbraio 2016 a 11:57 #

      Grazie! Sai che non lo conosco? Di cosa parla?

      • girasonia76 3 aprile 2016 a 09:18 #

        Ciao!
        giravo online alla ricerca di un libro che mi guidi un po’ nell’evoluzione della mia bimba, che ora ha due mesi, e sono capitata qui. Mi hai subito convinta col volume La cura del bambino settimana per settimana e uff, uffa! ho appena scoperto che è fuori catalogo :((( Sapresti suggerirmi qualche altro titolo?

  10. Claudia 5 febbraio 2017 a 12:11 #

    Ciao! Sono al sesto mese e mi sento totalmente impreparata! Fino ad ora sono stata assorbita dalla tesi di laurea e quindi mi sento colpevole di aver trascurato il mio fagotto. Utilizzerò senz’altro i titoli che hai consigliato sperando di non aver fatto troppi sbagli fin qui, anche se tutto procede bene, e soprattutto per capire come affrontare la nascita ed essere una buona mamma. Il terrore, che ora capisco essere di molte, è di non essere all’altezza della situazione. Pensa che ho già paura di romperlo/a! Quindi mi darò alla lettura specialistica e ti farò sapere! Per ora grazie di aver condiviso pubblicamente la tua esperienza “formativa”.
    Claudia

    • Marty - Dilloallamamma 9 febbraio 2017 a 04:53 #

      Ciao Claudia! Innanzitutto non si è mai totalmente impreparate, ascolta l’istinto : è quella vocina che ti parte dalla pancia e che ti suggerisce cosa è meglio fare. E poi sai, quando abbiamo il nostro fagottino nella pancia l’unica cosa che possiamo davvero decidere con coscienza è mangiare bene. Per il resto è solo lettura per quello che viene dopo! Anche io non mi sentivo all’altezza del dopo parto ma non è andata poi così male per adesso:D
      Grazie per la tua lettura e se hai qualche dubbio torna pure!

Trackbacks/Pingbacks

  1. stitichezza? Ecco il mio metodo infallibile anti cacca dura | RRR - 22 febbraio 2014

    […] quanto riguarda la maternità comunque mi fermo qui dato che esistono i ginecologi e miriadi ottimi libri dedicati alla gravidanza. Vi ricordo comunque di stare attente ed evitare i lassativi a base di senna (molto comuni) dato […]

  2. #libroshopping: i libri che ho comprato alla mia bimba di (quasi) due anni | Dillo alla Mamma - 15 settembre 2014

    […] Libri in gravidanza […]

  3. i MIGLIORI libri per cambiare vita: la mia esperienza | RRR - 31 maggio 2015

    […] per quanto riguarda poi il cambiamento con la “c” maiuscola, la Martina ha scritto un elenco completo dei libri che ha letto in gravidanza. […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: